Granfondo 15 aprile 2018

Comunicato Stampa 2018

Corratec pedala con la Gran Fondo di Riccione e porta in riviera oltre 100 ciclisti e giornalisti specializzati

“Riccione, meine Liebe!” L’azienda di biciclette Corratec, una realtà innovativa e intraprendente nel panorama tedesco ha inserito la Gran Fondo di Riccione nel suo vasto portfolio di collaborazioni in tutta Europa e si appresta a portare in Riviera un centinaio di cicloamatori e giornalisti delle più autorevoli testate specializzate della Germania.

Il main sponsor teutonico ha inserito all’interno del cartellone di gare consigliate sul proprio sito web anche la gara della Perla Verde, che si trova fianco a fianco di altre prestigiose competizioni che vanno da Maiorca a Gryon in Francia, da Riva del Garda a Bruck-Fusch in Austria e tante altre ancora, ognuna con caratteristiche di percorso che valorizzano al meglio i numerosi modelli di bici creati da Corratec: dalle bici da corsa alle mountain bike, dalle city bike alle super tecnologiche e-bike dotate di sistemi di ammortizzazione innovativi messi a punto dal reparto di ricerca e sviluppo interno. Nel suo staff anche un artigiano italiano che produce particolari telai, un progettista e un telemetrista che creano e valutano i nuovi prototipi.

Un’amore a prima vista tra l’azienda che ha sede in Baviera, a pochi chilometri di distanza dall’Austria e la gara ciclistica più longeva della provincia di Rimini, che il prossimo 15 aprile festeggia vent’anni di storia. Attraverso la Gran Fondo di Riccione si rinsalda il legame turistico tra tedeschi, austriacie svizzeri e la Romagna. La Riviera e Riccione, in particolare, sono state promosse anche attraverso le 22.000 copie della rivista del magazine specializzato realizzato dalla casa di biciclette bavarese e distribuite in oltre 500 punti vendita in tutta Europa, in particolare nei Paesi di lingua tedesca.

Un tam-tam che ha generato tra i clienti di Corratec curiosità e voglia di partecipare all’evento. Sono oltre un centinaio i ciclisti che si sposteranno con il marchio tedesco e tra loro saranno presenti anche tre giornalisti della stampa nazionale tedesca per documentare e raccontare la tradizionale ospitalità romagnola e le bellezze paesaggistiche che si possono incontrare a sole poche pedalate dalla costa.

Ai‚ cicloamatori Corratec sarà dedicata anche un’esclusiva premiazione che vedrà salire sul podio i primi tre classificati in due fasce d‘età: dai 19 ai 49 anni e dai 50 ai 75 anni. Una premiazione che impreziosisce il già cospicuo monte premi della gara. Infatti, sono previste altre due premiazioni speciali: la cronoscalata di San Giorgio ‘Trofeo Città di Mondaino’ e la cronoscalata di Sassofeltrio ‘Trofeo Ristorante Savioli’, due salite entusiasmanti perché nonostante l’ardua pendenza permettono ai migliori scalatori di salire in velocità dando il meglio di sé.

Pertanto, appuntamento a domenica il 15 aprile ore 7 per allineamento in griglia e ore 8.00 per la partenza dal lungomare di Riccione, esattamente di fronte a Riccione Terme, in Viale Torino. Il traguardo sarà allo stesso punto partenza per garantire ai partecipanti un bellissimo arrivo a tutta velocità sul rettilineo del lungomare. Il dopogara sarà sicuramente festa, con il pasta party allestito al Palaterme a cura dello staff di docenti e studenti dello I.A.L. Scuola di cucina e ristorazione di Riccione.

La Gran Fondo di Riccione è inserita nel circuito Gran Fondo Acsi Ciclismo ed è valevole come 3^ prova del circuito Romagna Challenge. Le iscrizioni restano aperte sino al 10 aprile. È possibile iscriversi online sul sito www.granfondocittadiriccione.com/iscrizioni-gran-fondo compilando la scheda di iscrizione elettronica ed effettuando pagamento, oppure inviando la scheda di iscrizione compilata e controfirmata dal partecipante (se singola) o dal Presidente della ASD (se cumulativa), unitamente a prova dell’avvenuto pagamento: via fax al numero 0546399928 o via e-mail all’indirizzo iscrizioni@dapiware.it. Dal 13 aprile iscrizioni sul posto al Palazzo del Turismo di Riccione dalle 15.00 alle 19.00 e il 14 aprile dalle ore 10.00 alle 19.00. Contestualmente sarà possibile ritirare il ricco pacco gara che conterrà: zainetto, borraccia e portacellulare brandizzati Corratec, una bottiglia di Sangiovese, pasta Lombardini, caffè Pascucci, integratori Lifecode e poi prodotti Deox, Bon Fruit, Wd40.

Randonnée Riccione

Mare, collina e montagna.

Tre tipi di scenario che vi accompagneranno in questa splendida randonnée, disegnata per regalare un sorriso ad ogni partecipante.

Il percorso sarà a cavallo di due regioni, Emilia Romagna e Marche, e comprenderà sia tratti tecnici, dove i più allenati potranno esaltare le proprie capacità, che punti di facile percorrenza.

Si partirà da Riccione, conosciuta come “la perla verde dell’Adriatico”, per poi orientarsi verso l’entroterra, direzione Carpegna.

Una volta entrati nel territorio marchigiano si proseguirà fino Urbino, per poi addentrarsi nella gola del Furlo, valle pittoresca e suggestiva.

Si proseguirà poi in direzione costa, attraversando il territorio marchigiano, fino a Fano. Da qui, per chiudere l’anello di 200 km si punterà alla meravigliosa strada panoramica che collega Pesaro e Cattolica, dove il verde unito all’azzurro del mare Adriatico vi farà dimenticare la fatica.

Una volta scesi nel versante romagnolo, una sfilata sulla costa vi riporterà a Riccione.

Possibilità di alloggio in numerosi hotel per famiglie e/o accompagnatori/trici.

 

 

Descrizione evento (presente sul sito www.audaxitalia.it ) :

Gran Fondo Riccione 2018

Presentazione Granfondo Riccione 2018

Martedì mattina è stata presentata la ventesima edizione della Granfondo Riccione.

Tante novità per l’evento ciclistico che si terrà il 15 aprile 2018 a Riccione per festeggerà venti anni di storia del ciclismo romagnolo e rende la Granfondo imperdibile nel calendario la gara che da alcuni anni fa parte delle più importanti manifestazioni ciclistiche, essendo inserita all’interno del calendario nazionale ACSI e Romagna Challenge 2018.

La Granfondo Riccione è nata nel 1999 su iniziativa di Valeriano Pesaresi, vicepresidente di Eurobike: la squadra di ciclismo della città. “Ogni anno, tra gennaio e febbraio, con le famiglie e gli amici la nostra squadra partiva alla volta della Liguria per allenarsi e trascorrere qualche giorno di vacanzaDisputavamo la mitica gran fondo di Laigueglia; le temperature più miti rispetto a quelle di casa ci consentivano di pedalare numerosi chilometri e di svolgere ottimi test in sella alle nostre biciclette in vista delle gare della bella stagione. Considerata la vocazione all’accoglienza turistica della nostra città e il grande numero di appassionati di ciclismo in tutta la regione, proponemmo una gara di lunga distanza anche a Riccione.”

Era il 21 febbraio 1999 e la prima Granfondo prevedeva un solo percorso, lungo poco più di 120 chilometri. Con il passare degli anni anche la competizione di Riccione ha aumentato la lunghezza arrivando a 140 km, ma prevedendo però anche un percorso corto di 95 chilometri.

Tutto ciò ha richiesto sempre più impegno ed energie, attivando ad ogni edizione una macchina organizzativa che conta circa 300 volontari. Da sempre, inoltre, l’attenzione dell’organizzazione è volta a mettere in risalto le peculiarità del territorio, in particolare, nel valorizzare il potenziale della sinergia costa-entroterra, proponendo percorsi di gara di straordinaria bellezza con numerosi punti panoramici come ad esempio Gradara, Saludecio, Mondaino, Sassofeltrio, San Marino, Coriano.

Negli anni il numero degli atleti è andato sempre crescendo, così dai 260 iscritti della prima edizione si è passati a oltre 1.300 del 2017.

L’attenzione alle attività collaterali alla gara, così come il coinvolgimento della città e dei suoi operatori è cresciuto di pari passo: dalle convenzioni con le strutture alberghiere che offrono molteplici soluzioni di pacchetti vacanza per sportivi e loro famiglie agli ingressi agevolati nei parchi di divertimento e termali, fino alle promozioni su articoli sportivi e gastronomici del territorio. Lo scorso anno, inoltre, era in programma anche la Woman on Bike, una biciclettata in rosa attraverso le vie di Riccione, dedicata esclusivamente alle donne. Sono state circa 200 le partecipanti, per un carosello che ha visto toccare alcuni dei punti più caratteristici della città, con punti ristoro offerti dai comitati cittadini e cadeaux.

Tra le novità del 2018 l’avvio della collaborazione con Riccione Terme S.p.A., un partner che di fatto contribuisce a incrementare l’appeal della gara attraverso il binomio sport e wellness, come ha dichiarato durante la conferenza stampa la presidente Roberta Piccioni“le Terme mettono a disposizione della manifestazione un’occasione di relax per gli sportivi e gli accompagnatori con un’apertura straordinaria delle piscine e del centro benessere”.

Rinnovata la partnership anche con altre importanti realtà del territorio come la IAL Scuola alberghiera e di ristorazione  che si occuperà della preparazione dei circa 2.000 pasti per atleti e volontari e dello speciale pasta party finale per i partecipanti e gli accompagnatori, e poi ancora con Costa Edutainment e Oltremare (con un buono sconto per tutti i partecipanti, valido per tutti i parchi, che verrà inserito in pacco gara ed un ingresso ad Oltremare per i pacchetti Family gara + hotel), Caffè Pascucci, Lifecode, Coop alleanza 3.0, PRB Special bike, Deox, Cantina Enzo Ottaviani, Mamma Gaia, LGL etichettificio e Banca Malatestiana.

Oltre alle due gare della Gran Fondo Riccione, il 15 aprile si svolgerà la III edizione del Gran Premio Città di Riccione, la gara riservata ai giovanissimi ciclisti di età compresa tra i 15 e 16 anni. La competizione, riservata alla Categoria Allievi, lo scorso anno ha richiamato 150 corridori da tutta Italia. La gara partirà alle ore 15 e prevede un circuito velocissimo di 50 chilometri di distanza che si snoda su un anello di vie tutte comprese nel comune di Riccione.

“Mi fa particolarmente piacere presentare un appuntamento giunto alla ventesima edizione e che è divenuto ormai un punto di riferimento nel mondo della gran fondo – ha dichiarato l’assessore allo sport e turismo Stefano Caldari – . La manifestazione, oltre a rappresentare un biglietto da visita per la città, per i tanti sportivi ed appassionati che richiama ogni anno, consente anche di raccontare le bellezze paesaggistiche del nostro territorio, dal mare alla collina, oltre a tenere insieme realtà importanti del network di promozione turistica di Riccione come le Terme e i Parchi divertimento”.

Presente alla conferenza stampa anche Pierre Stoffler, responsabile Italia e Europa di Corratec, azienda leader nella produzione di biciclette, main sponsor della manifestazione: “In Germania conosciamo e amiamo Riccione e ogni appassionato di bici sa della Gran Fondo. Vogliamo spingere la gara anche all’estero attraverso i nostri centri vendita e il nostro magazine che ha una tiratura di 22.000 copie ed è distribuito negli oltre 500 nostri punti vendita”.

Le iscrizioni alla Granfondo Riccione 2018 sono già aperte con iscrizione agevolata per i primi 250 iscritti ed un omaggio alle società sportive con più di 15 iscritti.
Gran Fondo Riccione 2018

Women On Bike, Comunicato stampa

DONNE IN SELLA ALLA
“WOMEN ON BIKE”
ANTICIPO GRATUITO
DELLA GF CITTÀ DI RICCIONE

1ᵃ Riccione Women On Bike l’8 aprile
Finalmente le donne avranno un evento completamente loro dedicato, vista anche la crescente partecipazione delle atlete “in rosa” all’interno delle manifestazioni ciclistiche. E così il prossimo 8 aprile ci sarà un gustoso anticipo della 19ᵃ edizione della Gran Fondo Città di Riccione, fra “sport, ecosostenibilità, socializzazione, eventi e cultura”, per vivere la città di Riccione in compagnia, prendendosi cura della propria persona, in ciò che sarà la prima edizione della Riccione Women On Bike, iniziativa che mette al centro del mondo la donna, il benessere e la crescente passione del gentil sesso verso le due ruote.

11 km dal Perla Verde a Piazzale Ceccarini
Una prima edizione scoppiettante, che scatterà alle ore 17 dal Centro Perla Verde e si svilupperà per 11 chilometri concludendosi in Piazzale Ceccarini. Le atlete raggiungeranno punti d’interesse storico, culturale e paesaggistico, dal Castello degli Agolanti che nel XVII secolo ospitò la regina Cristina di Svezia, per poi attraversare il cuore di Riccione e ripartire dopo una breve sosta verso il lungomare. Dai Giardini dell’Alba a viale Dante, prima di tagliare il traguardo in piazzale Ceccarini dove si terrà l’aperitivo con Dj set a cura del Consorzio Viale Ceccarini, divertendosi poi per tutta la serata ma senza fare troppo tardi poiché, alle ore 8 della giornata successiva, scatterà un’ulteriore prestigiosa manifestazione, la 19.a Gran Fondo Città di Riccione.

Centro commerciale Perla Verde
Dal lunedì al sabato all’interno del Centro Commerciale Perla Verde è inoltre già aperto, dalle ore 17 alle 19, un info point in cui ci si potrà iscrivere sia alla Gran Fondo Città di Riccione che alla Riccione Women On Bike. Al termine della pedalata le prime 100 iscritte alla Riccione Women On Bike potranno ritirare la tessera ‘Lady Coupon’: il carnet di sconti validi nei negozi e nel centro fitness presenti all’interno del Centro Commerciale Perla Verde, spendibili dal 9 aprile sino a fine mese. Tante le spettacolari iniziative con il Perla Verde protagonista, come la possibilità di scattare una foto ricordo nel corner dedicato all’evento, lasciando una dedica e una firma sulla parete del set fotografico, con l’album dedicato alle concorrenti rintracciabile alla pagina Facebook del Centro Commerciale Perla Verde e della Gran Fondo Città di Riccione.

Musica e iniziative di contorno
Dolci frammezzi lungo il percorso saranno musica, con il concerto della cantautrice Francesca Romana Perrotta ad anticipare la gara, ristori e, in conclusione, aperitivo in piazza e tanto spettacolo ad accompagnare un evento dal roseo futuro. L’iniziativa è completamente gratuita, è bene sottolinearlo, e a parteciparvi sono invitate tutte le donne, alle quali basterà presentarsi alle ore 16 al Centro Perla Verde di Riccione in via San Miniato 10, per l’iscrizione e la consegna del braccialetto partecipativo che darà loro accesso alla zona di partenza e al ritiro del pacco gara, gentilmente offerto da Masquenada.

Domenica mattina, per tutte le sportive l’appuntamento è fissato alle ore 8.00 in piazzale San Martino per la partenza della gara competitiva Gran Fondo Città di Riccione.